[b]COMUNICATO 5 Gennaio 2009

Al fine di fornire un servizio puntuale ed aggiornato, Il Ministero del Turismo d’Israele sta procedendo in tempo reale a fornire tutte le informazioni relative all’attuale situazione del turismo in Israele. [/b]

Dal 22 di dicembre ad oggi il Ministero del Turismo d’Israele in Italia ha monitorato l’ingresso
in Israele di oltre 5.500 turisti e pellegrini.
In tutta Israele si registra una situazione di sicurezza e la crisi rimane circoscritta alla
Striscia di Gaza ed alle zone collocate a pochi chilometri da essa, al di fuori di qualsiasi
luogo d’interesse turistico e/o religioso.

Nel dettaglio, l’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo desidera informare che:

• Il passaggio “Rachel Crossing” verso Betlemme risulta regolarmente aperto ed
operativo. Nessun provvedimento eccezionale è stato preso né dall’Autorità Nazionale
Palestinese né dal governo d’Israele.

• La via lungo la valle del Giordano è aperta come di consueto: solo per l’ingresso nelle
aree di Benyamin ed Etzion – zone di nessun interesse turistico – è richiesta
un’approvazione da parte delle autorità locali.

• Tutti i luoghi santi e turistici di Gerusalemme compresa la CITTA’ VECCHIA sono aperti:
un’unica limitazione potrebbe essere quella dell’area in corrispondenza con il Monte degli
Ulivi (Porta dei Leoni) la cui sicurezza viene monitorata in tempo reale dalle autorità locali.

• La via verso il Mar Morto è aperta.

• Per eventuali escursioni nel sud del Paese s’invita, a solo titolo informativo, a
contattare il numero verde 1207 prima d’intraprendere il viaggio.

• Tutti i luoghi turistici e religiosi posti a nord del Paese sono aperti. Si prega di porre
attenzione alla strada N. 65.

• Prima di effettuare una visita alla Tomba dei Patriarchi collocata nella città di Hebron si
prega di coordinarsi con le autorità locali contattando il numero: 00972-(0)2 – 530-5042 o
il numero: 00972-(0)2 – 530-5511.

Per qualsiasi richiesta d’informazione aggiuntiva, è operativo un numero messo a disposizione
www.goisrael.it
da Ministero del Turismo 24 ore su 24: 00972-(0)2-666-4499.

Il Ministero del Turismo d’Israele continua la propria collaborazione con l’Autorità Nazionale
Palestinese al fine di promuovere il turismo, efficace strumento per la creazione di ponti di
dialogo e di comprensione.

L’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo continuerà a lavorare con i partner
dell’Autorità Palestinese che desiderano sviluppare il turismo in Israele e nella
Terra Santa, nella consapevolezza dell’importanza che il turismo ha in tutta l’area
come mezzo di sviluppo e di crescita soprattutto per quelle zone che dal turismo
ricavano la loro primaria fonte di reddito e di sostentamento.

L’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo è a disposizione per ulteriori richieste di
approfondimento dalle ore 09.00 alle 17.00 dal lunedì al giovedì e dalle ore 09.00 alle ore
14.00 il venerdì al numero:
02-804905.

Fuori dagli orari di Ufficio o nei momenti di chiusura per festività l’Ufficio risponderà al
numero:
3386314183.
Per informazioni ed approfondimenti.
Ufficio Stampa & Pr.
Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo
Via Carducci 19, 20123 Milano
Tel 02-804905 Mobil: 3386314183
E.mail: press@israele-turismo.it

 

I commenti sono chiusi.