Testata: Informazione Corretta
Data: 29 novembre 2011
Autore: Redazione

Un viaggio di Turisanda, col logo del ministero del
turismo israeliano

Primo risultato dell’allenza UNESCO-Abu Mazen: una delle più
importanti agenzie di viaggio, TURISANDA-HOTELPLAN, così reclamizza una proposta di viaggio a Gerusalemme:

Una città diversa da tutte le altre, estesa su circa 100
Km tra valli e montagne.
Una città di grandissimo fascino e bellezza, ricca
di testimonianze archeologiche, religiose, artistiche. Esempio di città araba
medievale, unica al mondo, fulcro di mescolanza tra popoli e culture diverse.
Alla sera s’illumina la magia di altri tempi“.

 

Gerusalemme sarebbe un esempio di città ARABA ? e che c’entra poi
quel medioevale ?
Turisanda, insomma, s’è persa millenni di storia ebraica
di Gerusalemme.
Invitiamo i lettori di IC a scrivere a Turisanda per rendere
noto che Gerusalemme non è una città araba, nonostante la propaganda islamica lo
sostenga, cliccando sull’email
customercare@hotelplan.it

A lasciare perplessi, però, è il fatto che sul volantino sia presente anche il
logo del ministero del turismo israeliano.
Invitiamo i lettori di IC a
richiamare l’attenzione dell’ufficio del turismo israeliano sul manifesto
pubblicitario di Turisanda chiedendo come sia possibile che su un foglio con
sopra scritto che Gerusalemme è una città araba sia stato stampato il suo
logo:
general@israele-turismo.it
e se è con questo sistema che pensano di far conoscere Israele al mondo, cioè
approvando volantini diffusori di disinformazione senza manco
guardarli.

 

One Response to Vediamoci a…Gerusalemme, città araba ?!

  1. veronica scrive:

    Io ho scritto…ma mica mi hanno risposto!!!…

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.