L’Associazione Amici d’Israele

augura

un felice e dolce 5779 

 

Rosh Hashanah, la festa che segna l’inizio dell’anno ebraico, ricorre nel mese di Tishrei, che corrisponde alla fine di settembre e i primi di ottobre.
A differenza delle altre festività, che prevedono un solo giorno in cui tutte le attività sono chiuse, Rosh Hashanah è una festa di due giorni e in entrambi è tutto chiuso. La festa è su due giorni, secondo la tradizione iniziata con la Diaspora, quando non si conosceva il sorgere della luna nuova, che tradizionalmente fu decretata dall’Alta Corte di Gerusalemme.
Secondo la tradizione ebraica, Rosh Hashanah commemora il culmine della creazione dell’universo e l’accettazione della sovranità di Dio sul mondo. Questi sono anche i giorni in cui Dio giudica le azioni del popolo durante l’anno e decide il suo futuro nell’anno successivo, morte per i peccatori, vita per i buoni ed un periodo di pentimento fino a Yom Kippur per coloro il cui stato è incerto.
Il periodo tra Rosh Hashanah e Yom Kippur è chiamato “i dieci giorni di pentimento”, durante il quale le persone hanno la possibilità di espiare i propri peccati.
Festa della Preghiera della Tradizione- Gli Ebrei religiosi partecipano a lunghissimi riti in sinagoga e recitano particolari preghiere e canti liturgici, scritti nel corso dei secoli. Le versioni delle preghiere e dei canti liturgici variano leggermente da un gruppo etnico all’altro.
Selichot (speciali preghiere di penitenza)- Durante la settimana (o mese, dipende dal gruppo etnico) precedente il Rosh Hashanah si fanno particolari preghiere Selichot, domandando perdono esprimendo rimorso e pentimento.
Il suono del shofar (corno d’ariete) – Per il Rosh Hashanah, cento (o centouno, secondo la tradizione etnica) squilli di shofar risuonano nella sinagoga, in gruppi da uno, da tre e da nove squilli. I suoni di shofar stanno a simboleggiare la sovranità di Dio sul mondo, per ricordare agli Ebrei la consegna dei comandamenti sul monte Sinai, la devozione a Dio di Abramo ed Isacco, per esortare il popolo al pentimento, l’annuncio del Giorno del Giudizio e l’arrivo del Messia. Quando il primo giorno del Rosh Hashanah cade per Shabbat, lo shofar si suona solo il secondo giorno.
Mela e miele- Nel pasto serale per il Rosh Hashanah, è usanza mangiare una mela intinta nel miele ed altri dolci, a simboleggiare un dolce anno nuovo.
Tashlich- Per il pomeriggio del Rosh Hashanah è tradizione andare a piedi sulle rive di un fiume o di un lago o altro bacino d’acqua aperto, per rovesciarvi il contenuto delle proprie tasche e, simbolicamente, abbandonare le proprie colpe nell’acqua. Se si arriva in Israele in questo periodo, vale la pena di andare a vedere gli Ebrei religiosi che seguono questa tradizione. Quando il primo giorno del Rosh Hashanah cade per Shabbat, Tashlich si tiene il secondo giorno.
Auguri per il nuovo anno- Fino a qualche anno fa, gli Ebrei in Israele (e in giro per il mondo) erano soliti inviare cartoline di auguri Shana Tova ad amici e parenti, augurando loro salute, felicità e prosperità per l’anno nuovo. Oggi, quest’usanza è tutt’altro che scomparsa, ma la maggior parte degli Israeliani preferisce telefonare o inviare e-mail. In un modo o nell’altro, gli Ebrei usano augurare a tutti quelli che incontrano, in questo periodo dell’Anno Nuovo, un “Shana Tova”, un buon anno nuovo.
Il pasto della festa- Persino gli Ebrei secolari che non vanno in sinagoga, fanno un pasto della festa per la sera del Rosh Hashanah, con buon vino, mela intinta nel miele ed altri dolci. È usanza mangiare la melagrana, quale simbolo di un anno di abbondanza, la testa di un pesce, segno del desiderio di guardare avanti ed altri cibi simbolici.

Informazioni importanti
Se arrivate in Israele in questo periodo, dovete tener presente che ci sono due giorni di festa consecutivi in cui tutte le attività sono chiuse. Vale la pena di visitare una sinagoga per sentire le preghiere e non dovete essere colti di sorpresa se vi si saluta con un Shana Tova

goisrael.com

 

One Response to Shana Tova! Felice Capodanno Ebraico 5779

  1. ennio ha detto:

    Ricambio gli auguri a TUTTI, amici, conoscenti e fratelli comuni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − undici =

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.