Festeggiamo questa sera 21 maggio ore 20,25 YOM YERUSHALAIM by Zoom in un evento straordinario dove saremo con 27 Batei Hakeneset in Italia ed in Israele, frequentati da italiani di ogni rito e minagh. Il primo collegamento sarà da Yerushalaim con il rabbbino del Kotel. Ogni tre minuti da ogni parte d’Italia Ascolteremo canti e derashot di bambini e Rabbanim in onore di Yerushalaim capitale unica ed indivisibile dello Stato d’Israele liberata a giugno del 1967. Vogliamo vivere con voi tutti tante emozioni nonostante il Covid ci abbia tenuto lontani dai nostri splendidi e affascinanti Batei Haknisiot. Oggi siamo uniti più che mai e per questo sarà in collegamento con noi il Baruch Ben Igal, il papà del Haial Amit z.l. assassinato con una pietra da un criminale palestinese la scorsa settimana. Il padre ci ha chiesto di cantare nelle nostre tavole venerdì sera Lechà Dodi che tanto amava suo figlio Amit e tanti di noi lo hanno fatto. Stasera dal Tempio Maggiore di Roma sentirà l’organo cantare un Lecha Dodi da brividi in un suo onore. Chiuderà la cerimonia con un saluto il sindaco di Yerushalaim per salutare tutti i frequentatori dei Batei Haknisiot che vorranno unirsi con noi su Zoom e sulla pagina di Facebook di Kol Israel.
Yom Uledet Sameach Yerushalaim. Am Israel Hai. Leshana Abaha Birushalaim abenuià.
Si ringrazia per la regia il Tempio Noam dei Persiani ed il Bet Michael.
Join Zoom Meeting
https://us04web.zoom.us/j/7059792614

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 4 =

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.