Bsd

Domenica 16 febbraio, ore 17:00
al Beth Shlomo, corso Lodi 8/c, Milano.

Musica ebraica del 900 con il grande clarinettista Davide Casali e Pierpaolo Levi al pianoforte Il Novecento ebraico in musica e le note firmate da geniali talenti come Viktor Ullmann o Leone Sinigaglia la cui esecuzione sarà affidata al duo Casali-Levi che si esibiranno domenica 16 febbraio 2020, alle ore 17:00 presso il Beth Shlomo. Musiche per clarinetto e pianoforte, affidate ad un affiatato duo d’eccezione, in una serata di grande atmosfera, poesia e ricordo del contributo ebraico alla cultura europea prima dell’avvento delle persecuzioni e della Shoah. Un intenso “racconto sonoro” organizzato dal Centro Studi di Musica Ebraica “ITalYa” e da Beth Shlomo.

 

CAPIRE L’IRAN: COME FUNZIONA IL REGIME, LA RESISTENZA FEMMINILE, LE CONSEGUENZE PER IL MEDIO ORIENTE
Presentazione del libro “Granelli di sabbia”, con l’autrice Loredana Biffo
Giovedì 13 febbraio ore 20.45, incontro alla sinagoga Beth Shlomo (Corso Lodi 8/c, Milano – MM3 Porta Romana).
Insieme all’autrice interverranno Vittorio Bendaud (scrittore) e Niram Ferretti (analista del Medio Oriente)
Modera: Davide Romano
Ingresso libero

 

Bsd

Domenica 16 febbraio, ore 17:00,
al Beth Shlomo, corso Lodi 8/c, Milano.

Musica ebraica del 900 con il grande clarinettista Davide Casali e Pierpaolo Levi al pianoforte

Il Novecento ebraico in musica e le note firmate da geniali talenti come Viktor Ullmann o Leone Sinigaglia la cui esecuzione sarà affidata al duo Casali-Levi che si esibiranno domenica 16 febbraio 2020, alle ore 17:00 presso il Beth Shlomo. Musiche per clarinetto e pianoforte, affidate ad un affiatato duo d’eccezione, in una serata di grande atmosfera, poesia e ricordo del contributo ebraico alla cultura europea prima dell’avvento delle persecuzioni e della Shoah.

Un intenso “racconto sonoro” organizzato dal Centro Studi di Musica Ebraica “ITalYa” e da Beth Shlomo.

 

È passato il 2019 e siamo ancora qui per difendere Israele con la sua cultura millenaria, la sua meravigliosa diversità e la sua vivace democrazia da tutti quelli che cercano di diffamarla, boicottarla e alla fine di distruggerla. Israele sta andando sempre meglio e fornisce innovazioni in tantissimi campi e speranze a tutte le persone sulla terra. Anche il turismo sta andando a gonfie vele, ma il panorama geopolitico mediorientale è sempre molto complesso. Questo scenario, a fianco di grandi rischi presenta anche grandi occasioni di inedite (e fino a pochi anni fa impensabili) alleanze fra Israele e parte dei paesi arabi che la circondano. L’antisemitismo/antisionismo dilaga ormai senza freni in tutto il mondo, prevalentemente di matrice islamica radicale (ma non solo) rappresenta una grave minaccia per le antiche e radicate comunità Ebraiche autoctone. L’Europa si trova ormai sotto pressione costante e fa pagare il conto, come al solito, ai più deboli: e cioè a Israele, l’unica democrazia vera in Medioriente. Nonostante ciò, stiamo ora entrando nel 2020 pieni di nuove energie e speranze per un anno migliore. Vi ringraziamo per aver dimostrato fiducia nei confronti della nostra Associazione che grazie al vostro aiuto è riuscita ancora ad essere un punto di riferimento nel panorama culturale e divulgativo milanese ed italiano, promuovendo tante iniziative volte all’ampliamento della conoscenza della cultura Ebraica, alla promozione della pace e del dialogo, alla lotta contro l’antisemitismo e BDS, ed alla corretta informazione su Israele. Vi informiamo che la famiglia ADI è composta dal ADI nazionale (con sede a Milano), ADI Lazio (Presidente Luigi Diamante), ADI Trentino Alto Adige – Sud Tirolo (Presidente Loris Facinelli) e ADI Piemonte (con la presidentessa avv. Tiziana Marengo) e ADI Friuli Venezia Giulia (Presidentessa Anat Hila Levi). Vi informiamo inoltre che l’associazione ha costituito con grandi sacrifici un centro culturale Ebraico Israeliano nella sede di Corso Lodi 8/c a Milano in cui oltre all’istituzione di una mini biblioteca dedicata all’Israele ed all’Ebraismo e una sinagoga aperta a tutti (una vera rarità in Italia), stiamo creando tantissime iniziative atte a combattere l’ondata di anti ebraismo/antisemitismo/antisionismo che sta diffondendo in Europa (prevalentemente di matrice islamica) e che rischia di portarci indietro ai tempi bui che speriamo non tornino più. Vi informiamo inoltre che abbiamo istituito il Centro studi Nazionale della Brigata Ebraica onlus con un annesso un piccolo museo sempre in sede ADI nazionale e che a breve sarà disponibile anche un sito internet dedicato www.brigataebraica.it. Se volete sostenere l’associazione Amici di Israele con una donazione (la parte dell’affitto che paga l’associazione per la sede/centro culturale è di 2.500 Euro all’anno) o se avete idea di un possibile sponsor contattateci via mail o telefono, potete anche effettuare un versamento sul conto banco posta indicato di seguito:

Continue reading »

 

La mostra curata da Stefano Scaletta Stefano Scaletta, Cristina Bettin e Samuele Rocca, ospitata presso il Grattacielo Pirelli, resterà aperta fino al 14 febbraio 2020. Ingresso libero.

Con i contributi di:

Alessandro Fermi, Presidente del Consiglio Regionale
Piero Cividalli, Soldato Volontario della Brigata Ebraica
Daniela Dana Tedeschi, Vicepresidente Associazione Figli della Shoah
Davide Riccardo Romano,
Presidente Centro Studi Nazionale Brigata Ebraica
Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia
I volontari del Centro Studi Nazionale della Brigata Ebraica
Regia video: Maurizio Turchet

Web site: https://brigataebraica.it/

 

7 GIORNI – Mediglia, 27 Gennaio 2020 

Il dottor Filippo Brugnatelli deceduto nel 2019 alla venerenda età di 100 anni ha svolto l’attivita di farmacista dal 1971 al 2016. È stato consigliere comunale e assessore dal 1975 al 1980

Mediglia, 27 Gennaio 2020 – Durante il Consiglio comunale di Mediglia il Sindaco Paolo Bianchi ha conferito due “Cittadinanze Onorarie” votate all’unanimità da tutto il Consiglio Comunale. La prima allo storico Farmacista di Mediglia il Dr. Filippo Brugnatelli scomparso lo scorso anno alla veneranda età di 100 anni, la seconda alla Senatrice a vita della Repubblica Italiana Liliana Segre sopravvissuta all’olocausto e testimone attiva della Shoa, una delle poche bambine superstiti alle barbarie dei campi di concentramento e alla follia di sterminio nazista.

Continue reading »

 

La mostra curata da Stefano Scaletta Stefano Scaletta, Cristina Bettin e Samuele Rocca, ospitata presso il Grattacielo Pirelli, resterà aperta fino al 14 febbraio 2020.
Ingresso libero.

Con i contributi di:

Alessandro Fermi, Presidente del Consiglio Regionale
Piero Cividalli, Soldato Volontario della Brigata Ebraica
Daniela Dana Tedeschi, Vicepresidente Associazione Figli della Shoah
Davide Riccardo Romano, Presidente Centro Studi Nazionale Brigata Ebraica
Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia

I volontari del Centro Studi Nazionale della Brigata Ebraica

Regia video: Maurizio Turchet

Web site: https://brigataebraica.it/


 


Viaggio nei nuovi antisemitismi (dai neofascismi agli estremisti islamici) a 75 anni dalla liberazione di Auschwitz.

Giovedì 23 gennaio ore 20.45, conferenza alla sinagoga Beth Shlomo (Corso Lodi 8/c, Milano – MM3 Porta Romana).
Con Stefano Piazza (giornalista di Panorama) e Stefano Gatti (Osservatorio antisemitismo)
Modera: Davide Romano
Ingresso libero

 

A cura di Stefano Scaletta, Cristina Bettin e Samuele Rocca.

La mostra sarà ospitata presso il
Grattacielo Pirelli
in via Fabio Filzi 22 , Milano,
dove si terrà l’inaugurazione il
21 gennaio alle ore 13.00.
La mostra resterà aperta fino al
14 febbraio 2020.
Ingresso libero.

Per la documentazione storica
si ringrazia:
IDF Security Forces Archives,
Jerusalem Central Zionist Archives,
Hagana Historical Archive.

 
Comunità ebraica – Incontri in Guastalla
Domenica 12 gennaio  2020
 Domenica 12 gennaio 2020Sinagoga di via Guastalla, ore 17.00 
in collaborazione con CDEC e Associazione Figli della Shoah 
EUGENETICA E NAZISMO: 
Il Terzo Reich è stato l’inventore o l’emulatore del principio della razza ariana? 
a cura di rav Gianfranco Di Segni e Francesco Cassata. 
Modera David Bidussa. Domenica 19 gennaio 2020 | ore 11.00 
Sala Jarach presso la Sinagoga di via Guastalla 
CICLO “Storia del Sionismo” a cura di Marco Paganoni 
3° appuntamento Israele in Medio Oriente oggi:
contraddizioni, prospettive, disinformazione
.
Se desiderate seguire le nostre attività anche su Facebook seguiteci sulla Pagina CULTURA EBRAICA SINAGOGA MILANO
 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.