in collaborazione con ADI e Comunità Ebraica di Milano

Il 18 marzo 2019, il Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite (UNHRC) lancerà un attacco senza precedenti contro Israele e contro i suoi stessi diritti fondamentali:
• L’UNHRC rilascerà il rapporto della propria Commissione d’inchiesta sull’assalto “su larga scala” di Israele ai manifestanti palestinesi “civili” al confine di Gaza.
• L’UNHRC pubblicherà un rapporto sulla loro lista nera delle aziende che fanno affari “oltre la Green Line”, una forma sottilmente velata di BDS anti-israeliano.
• L’UNHRC pubblicherà altri cinque rapporti di condanna contro Israele – l’unica democrazia in Medio Oriente – e tuttavia nessuno sui gravi abusi commessi da Cina, Turchia, Cuba e altri regimi peggiori del mondo.
Adesso basta!
È ora di farsi sentire e gridare contro l’ingiustizia delle faziosità e dell’implacabile demonizzazione della nazione ebraica da parte delle Nazioni Unite ma anche contro il loro tradimento dei propri valori fondamentali.
Il 18 marzo, fatti valere!
Unisciti a noi a Ginevra, in Svizzera, lunedì 18 marzo 2019, alle 12.30, nella Place des Nations di fronte al Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite.
È tempo che le Nazioni Unite – e il mondo – ascoltino la tua voce.
Stiamo organizzando dei pullman da Milano (partenza ore 7 ritorno ore 21 circa) per info chiamare Eyal Mizrahi al 328.4584284 o scrivere a: esterbas33@gmail.com

 
PRESSO LA SCUOLA MILITARE TEULIE’ DI MILANO – Corso Italia 58, Milano – Mercoledì 27 febbraio, ore 14.45-16.15
Cari amici, vi giro l’invito ricevuto dall’ambasciatore de Bosis, Presidente Nazionale dell’ANCFARGL (Associazione Nazionale Combattenti Forze Armate Regolari Guerra di Liberazione)
 
Cari Soci,
Vi comunico che la Presidenza Nazionale ha organizzato un Convegno di studio sulla Guerra di Liberazione 1943 -45 presso la Scuola Militare “Teuliè” di Milano il giorno 27 febbraio 2019, dalle ore 14:45 alle ore 16:15.
Sono lieto di estendere l’invito ai membri dell’Associazione Amici di Israele che mi auguro possano partecipare numerosi.
Per quanto sopra e allo scopo di ottenere la preventiva autorizzazione per l’accesso in Caserma, prego i partecipanti di comunicare al Dott. Aldo Li Gobbi, email aligobbi@yahoo.it, il proprio nominativo.
Cordiali saluti
Il Presidente Nazionale
Amb. Alessandro Cortese de Bosis

 
Al termine del convegno, l’Ambasciatore de Bosis e il Presidente della sezione milanese dell’ANCFARGL dott. Aldo Li Gobbi verranno al Museo della Brigata Ebraica di Beth Shlomo per una visita guidata che inizierà attorno alle 17.00.
 
Perché questi incontri tra noi e i dirigenti dell’ANCFARGL sono importanti

Continue reading »

 

LUNEDI’ 18 MARZO partiremo da Milano per Ginevra in pullman per  partecipare alla protesta organizzata dalla UNWatch (Hillel Neuer)
in Place des Nations di fronte al Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite (UNHRC)
contro l’ennesimo record di mozioni contro Israele ben 7 a fronte di 5 relative al resto del mondo.

Partenza e ritorno indicativi:
alle ore 7 e ritorno a Milano alle 21

Il viaggio in pullman è gratuito.
Adesioni e info: esterbas33@gmail.com

 

Le due visioni dei padri fondatori di Israele. 

Con Niram Ferretti e Roberto Zadik.
Modera: Davide Romano

Giovedì 21 febbraio ore 20.45, sinagoga Beth Shlomo, Corso Lodi 8/c, Milano.

 

Di seguito il testo dell’intervento del Presidente.

Signor Rabbino Capo, Presidente Di Segni, Presidente Dureghello, nell’esprimere la più profonda e sincera gratitudine per questo incontro, non posso certamente celare il portato di emozione che la visita a un luogo così significativo suscita interpellando la mia coscienza tanto da indurmi pressoché naturalmente al silenzio più che alla parola.
L’ingresso al Tempio Maggiore, la commossa sosta davanti alla lapide, che ricorda il piccolo Stefano, ucciso a soli 2 anni in un vile attentato terroristico il 9 ottobre del 1982, mi hanno profondamente scosso e la memoria di questo triste evento si ravviva ancora più oggi, a così breve distanza dal Giorno della Memoria. In quell’occasione rievocheremo, anche nelle sedi istituzionali, l’immane tragedia della Shoah, la notte più buia della Storia, nella quale una folle e mostruosa ideologia concepì un programma di annientamento dell’uomo senza precedenti. 

Continue reading »

 

Il Maestro Haim Baharier al Teatro Franco Parenti, 
domenica 20 gennaio alle ore 11,00 parlerà sul tema:
IL PARTICOLARE E L’UNIVERSALE, 
PIÙ NOTTE PER PIÙ LUCE

PRENOTA QUI, pochi posti ancora disponibili (costo 10 Euro, vale anche per altri due ingressi nel calendario de “L’ebraismo, una chiave di lettura del mondo”): https://bit.ly/2FsMPEO

Da una parte, una finanza pseudo economica, invasiva perché senza confini geografici e dall’altra, nazionalismi oltranzisti e confessioni autistiche e rivendicative sono oggi il nostro pane quotidiano. Inoltre, dopo mezzo secolo di relativa pace rispetto all’antisemitismo, in più paesi d’Europa e ultimamente anche negli Stati Uniti, la tregua sembra terminata. A questo punto abbiamo il dovere di chiederci: gli ebrei come percepiscono gli altri e gli altri come vedono gli ebrei?

 
Roberto Paci Dalò, musicista che esguirà il concerto Niggunim il 14 gennaio al Beth Shlomo

Il 14 gennaio al Beth Shlomo 

di Redazione
Lunedì 14 gennaio
 alle 20.30 si terrà presso il Beth Shlomo il secondo appuntamento della Rassegna concertistica “ITalYa”, organizzata dal Centro Studi di musica ebraica  ITalYa, con la direzione artistica di Delilah Gutmane e Refael Negri, il patrocinio morale della comunità ebraica di Milano e dell’ADI, e la preziosa collaborazione di Galvanina, Origini con Open Group e l’associazione Acacia Magistri Cumacini,

Titolo del concerto è Niggunim, per clarinetti e eletronics, di e con Roberto Paci Dalò.

Se nel primo concerto – di David Witten – Refael Negri ha dialogato musicalmente con l’ospite dell’evento, in questo secondo incontro sarà Delilah Gutman a dialogare con Roberto Paci Dalò.

Continue reading »

 
RASSEGNA SU EBRAISMO, CRISTIANESIMO E ISLAM: LUCI E OMBRE DI UNA STORIA SCONOSCIUTA

Viaggio nella passata convivenza tra le religioni di Abramo, per capire meglio il presente e concepire un migliore futuro

”La Turchia di Erdogan raccontata dalle minoranze alevite, armene, curde e ebraiche”.

12 Dicembre, ore 20.45
Aula Consigliare del Municipio 4, via Oglio 18, Milano.

Modera:
Chiara Zappa, Giornalista, collaboratrice del Pontificio Istituto Missioni Estere.

 

B”H                                                                                                          

                     BETH SHLOMO TEMPIO DI PORTA ROMANA 

Domenica 9 Dicembre alle ore 20,30 
Corso Lodi 8C I° piano Milano                                                                    

Chanukah 57792018/2019

Siete calorosamente invitati festeggiare tutti insieme, grandi e piccoli nell’accogliente e spazioso salone del Beth Shlomo, storico Tempio di Porta Romana, l’accensione del 8° ed ultimo  lume di Hanukka’.

Latkes e bomboloni per ritrovarci in compagnia di tanti amici in una gioiosa atmosfera rallegrata dalla  musica Ebraica di Pino Mancuso al pianoforte. 

Vi aspettiamo numerosi, lieti di condividere con voi momenti felici e ricchi di significato.

Ingresso  gratuito

 Per chi volesse aiutare  il Beth Shlomo a continuare le sue attività qualunque offerta è gradita IBAN  IT67H0335901600100000015275 presso Banca Prossima

La serata è organizzata dal Beth Shlomo e ADI (Amici di Israele)   

 

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.